Setien 'chiama' Pjanic al Barcellona: "E' un grande giocatore"

Goal.com

Ormai da settimane si parla con insistenza della trattativa che dovrebbe portare Miralem Pjanic al Barcellona e Arthur alla Juventus. Trattativa che al momento non decolla per il secco rifiuto del centrocampista blaugrana.

Intervistato da 'beIN Sport', il tecnico Quique Setien però non nasconde tutta la propria stima per Pjanic pur senza ovviamente sbilanciarsi troppo.

"L'ho sempre detto, mi sono sempre piaciuti i grandi calciatori e in quanto grandi giocatori possono stare nel Barcellona. Lui è un grande giocatore, così come lo sono decine di giocatori che ogni giorno escono sui giornali".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Lo stesso discorso vale per Lautaro Martinez, altra stella della Serie A nel mirino del club catalano.

"Tutti sappiamo che ci sono 4 o 5 calciatori che giocano in questa posizione e che sono straordinari, ognuno di loro potrebbe stare nel Barcellona. Questo giocatore può entrare molto bene in questa squadra ma come altri che possono stare al suo livello".

Ancora più chiaro, se possibile, il messaggio lanciato da Setien a Neymar che già l'estate scorsa sembrava vicino al ritorno.

"Mi piacerebbe un giorno poter allenare Neymar. Stiamo parlando di un altro livello, fortunatamente ho già potuto realizzare un sogno, allenare il miglior giocatore al mondo, Leo, poi vedremo cosa succederà. Sicuramente mi piacerebbe, come no".

L'allenatore del Barcellona invece non si sbilancia sulle possibili cessioni: da Semedo a Vidal passando proprio per Arthur.

"Io sul futuro dei giocatori non ho niente da dire. Sono concentrato sugli obiettivi e sul lavoro. Abbiamo bisogno di tutti. Arturo trasmette sempre energia e positività. E' un ragazzo straordinario, siamo contenti di lui perché è una brava persona e un bravo compagno".

Potrebbe interessarti anche...