Sfida decisiva per Inter e Juve: i nerazzurri conquistano la Supercoppa Italiana

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Supercoppa Italiana Inter Juventus
Supercoppa Italiana Inter Juventus

Per Inter e Juventus è stata una sfida decisiva. Le due squadre, guidate rispettivamente da Inzaghi e Allegri, si sono ritrovate a San Siro per contendersi la vittoria della Supercoppa italiana. Il match è stato segnato da un sostanziale equilibrio in campo con il risultato di 1-1 al termine del secondo tempo, ma alla fine è stata l’Inter che l’ha spuntata grazie a Sanchez che ha segnato la rete del 2-1.

Supercoppa Italiana Inter Juventus, le formazioni ufficiali

  • Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko (All. Inzaghi)

  • Juventus (4-4-1-1): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot, Bernardeschi; Kulusevski; Morata. (All. Allegri)

Supercoppa Italiana Inter Juventus, il racconto di primo e secondo tempo

La tensione tra le due rose si è fatta sentire fin dal primo minuto: né Juve né Inter ne hanno voluto sapere di mollare, soprattutto al secondo tempo dove sul piano tattico, non abbiamo mai visto un vero e proprio sbilanciamento. I primi superare la porta sono stati i bianconeri, grazie ad una rete di McKennie arrivata al 25esimo del primo tempo. Nemmeno il tempo di festeggiare che è l’Inter a segnare il gol dell’1-1 grazie ad un rigore al 34esimo di Lautaro. Da lì il risultato non si è più sbloccato con il match che è proseguito nei due tempi supplementari. È stato però al 120esimo, quando i rigori sembravano cosa fatta, che è successo l’impensabile. Alexis Sanchez ha segnato il provvidenziale gol del 2-1 nato da una preziosa palla di Darmian. Un gol dunque che ha reso la sconfitta della Juventus particolarmente amara.

Supercoppa Italiana Inter Juventus, boom di meme per l’inno cantato da Arianna

Eppure molta dell’attenzione dei tifosi e non solo è stata catturata dalla performance della cantante Arianna che, poco prima del fischio di inizio, ha cantato una sua versione dell’Inno di Mameli che ha generato moltissimi meme su Twitter: da Malgioglio, passando per l’immancabile Homer Simpson a Christian De Sica, non si contano i messaggi dei tifosi che si sono sentiti indignati per quanto assistito: “L’inno di italia peggiore di sempre. Ma che è sta cafonata?”, ha scritto un utente, mentre un altro invece senza tanti peli sulla lingua non ha esitato ad affermare: “L’interpretazione di Arianna del l’inno di Mameli è vilipendio della Repubblica!”. Infine un altro utente, ha scritto: “Non fatelo mai più! L’Inno di Mameli è una ‘cosa seria’: fatelo suonare dalla banda degli Alpini o dei Carabinieri. Grazie”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli