Sgarbi a cena fuori dopo mezzanotte: la foto fa discutere

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Sgarbi a cena dopo mezzanotte (Twitter)
Sgarbi a cena dopo mezzanotte (Twitter)

Fa discutere il tweet di Vittorio Sgarbi in cui il noto provocatore mostra l’inaugurazione del ristorante “Da Giuseppi”, con un non troppo velato riferimento al premier Giuseppe Conte. Come da lui stesso affermato, nel ristorante della “autoproclamata Repubblica del Sutrisan”, le regole stabilite dal Dpcm non valgono ed è possibile cenare “ben oltre la mezzanotte”.

GUARDA ANCHE - Chi è Vittorio Sgarbi?

Gli utenti si sono subito scatenati con i commenti: “Avanti così verso la terapia intensiva”, dice qualcuno. “Lei è veramente l’esempio di cosa un politico non dovrebbe fare”, incalza un altro utente. “Capra”, chiosa un utente riprendendo il noto insulto spesso usato proprio da Sgarbi.

“Ho deciso - ha spiegato Sgarbi - nell’ambito delle ulteriori misure urgenti per la prevenzione e gestione della emergenza epidemiologica da Covid-19, di condividere la linea rigorosa del Presidente della Provincia di Trento”.

Queste le regole applicate a Sutri, la città di cui è sindaco Sgarbi: “Le attività degli esercizi di ristorazione sono consentite dalle ore 5.00 fino alle ore 20.00 per i bar, le gelaterie e le pasticcerie e fino alle ore 22.00 per i ristoranti. Il consumo al tavolo è consentito per un massimo di 4 persone, salvo che siano tutti conviventi, dalle ore 18.00 la consumazione di pasti e bevande è consentita solo al tavolo con assegnazione di posti a sedere”.

GUARDA ANCHE - Sgarbi espulso e portato via dalla Camera