Shakhtar-Inter, Conte ritrova le sue ali

·1 minuto per la lettura

Oggi, alle 18.55, l'Inter sarà di scena sul campo dello Shakhtar Donetsk per la seconda giornata del gruppo B di Champions League. Conte può sorridere. Hakimi e Young sono recuperati (negativi al Covid-19) e saranno disponibili. Il tecnico nerazzurro, dopo il pareggio all'esordio con il Borussia Monchengladbach (2-2 a San Siro), punta a portare a casa i tre punti in palio. Hakimi e Young saranno titolari nel 3-4-1-2 che ha in mente lo stesso Conte. Avere due ali in grado di spingere e creare superiorità numerica, è considerato vitale dall'allenatore dell'Inter. Ancora una volta, Eriksen verrà fatto sedere in panchina. Nel ruolo di trequartista ci sarà Barella (alle spalle dei soliti noti Lukaku e Lautaro Martinez. Brutte notizie sul fronte Sensi. Altro stop per l'ex centrocampista del Sassuolo che continua ad avere problemi fisici.