Shanghai Masters, Fognini piega Murray e va agli ottavi

Adx/Int2
Askanews

Roma, 8 ott. (askanews) - Grande giornata per il tennis azzurro al "Rolex Shanghai Masters", penultimo Atp Masters 1000 della stagione dotato di un montepremi di 7.473.620 dollari, che si sta disputando sul cemento della metropoli cinese. Ha cominciato Matteo Berrettini con un esordio più che convincente contro Struff: ha finito Fabio Fognini conquistando gli ottavi dopo una grande battaglia contro Murray. Con una prestazione maiuscola il 32enne di Arma di Taggia, numero 12 del ranking mondiale e decimo favorito del seeding, anche lui in corsa per le ATP Finals, ha sconfitto per 76(4) 26 76(2), dopo tre ore e nove minuti di battaglia, il britannico Andy Murray, numero 239 Atp, in gara grazie ad una wild card, reduce dai quarti a Pechino la scorsa settimana (i primi dopo un anno di "digiuno").

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...