Shevchenko boccia il mercato del Milan: “Tutto improvvisato”

Andriy Shevchenko spegne gli entusiasmi in casa Milan: "Non c'è un piano, solo azioni confusionarie. Tanti nuovi giocatori, scelte improvvisate".

Il Milan ha già ufficialmente iniziato la sua stagione dopo un mercato che ha segnato una vera e propria rivoluzione. L'ex rossonero Andriy Shevchenko non è però soddisfatto dell'operato della coppia Fassone-Mirabelli.

L'ex Pallone d'Oro, attualmente ct dell'Ucraina, spegne gli entusiasmi dei tifosi milanisti a 'Football.ua': "Non so cosa aspettarmi. Ci sono due modi diversi per ottenere risultati: il modo programmato e il modo improvvisato. A mio parere ci sono azioni confusionarie al Milan, non esiste un piano stabilito".

Secondo Sheva sono state sbagliate le scelte e le tempistiche: "Vincenzo Montella aveva una certa visione e strategia, ma in questo lasso di tempo avrebbero dovuto muoversi più velocemente. Poi ci sono così tanti nuovi giocatori. Acquistano un calciatore per una certa posizione e un mese dopo ne arriva un altro nello stesso ruolo. Queste sono decisioni improvvisate".

Infine l'augurio nonostante le numerose perplessità mostrate: "Non posso sapere cosa diventeranno. Tuttavia auguro al club assolutamente il meglio, perché lo considero ancora la mia squadra".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità