Si complica il ritorno di Bakayoko al Milan? La mossa del Chelsea spiazza i rossoneri

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Milan al lavoro per riportare in rossonero Tiemoué Bakayoko. Come riportato da La Gazzetta dello Sport il Diavolo vorrebbe riacquistare il francese dopo la precedente esperienza nella stagione 2018/19 ma prelevarlo dal Chelsea non sarà affatto facile.

Tiemoué Bakayoko | Soccrates Images/Getty Images
Tiemoué Bakayoko | Soccrates Images/Getty Images

Esattamente come quanto fatto con Giroud qualche settimana fa, il Chelsea è pronto a esercitare in via unilaterale l'opzione di rinnovo fino al 30 di giugno 2023 del contratto di Bakayoko attualmente in scadenza nel 2022 andando a complicare non poco la vita al Milan che per acquistare il francese dovrà per forza di cose alzare la propria offerta.

Tecnicamente, con il rinnovo di contratto di Bakayoko il Milan potrebbe farsi avanti con una proposta di prestito ma i Blues difficilmente accetteranno (a meno che non venga inserito un eventuale obbligo di riscatto del cartellino al termine della prossima stagione o con il raggiungimento di alcuni obiettivi a livello personale o di squadra).

Tiemoué Bakayoko | Francesco Pecoraro/Getty Images
Tiemoué Bakayoko | Francesco Pecoraro/Getty Images

Staremo a vedere come si evolverà la situazione: i tempi della trattativa per il ritorno di Bakayoko rischiano di allungarsi sensibilmente. Dal canto suo però il Milan non ha fretta: il calciomercato ha aperto ufficialmente i battenti nella giornata di oggi, il tempo è dalla parte dei rossoneri.

Segui 90min su Instagram e Twitch!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli