Si lavora al rinnovo di Calabria: le richieste del terzino al Milan

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

È stata sicuramente la stagione del riscatto per Davide Calabria. Il terzino del Milan, attualmente fermo ai box dopo l'operazione al ginocchio destro per risolvere la lesione del menisco mediale di metà marzo (tornerà tra poco più di settimane), ha però il contratto in scadenza il 30 giugno 2022 e sono già stati avviati i discorsi per il prolungamento.

Davide Calabria | Alex Livesey - Danehouse/Getty Images
Davide Calabria | Alex Livesey - Danehouse/Getty Images

Il contratto del terzino non è ancora una priorità come quelli di Hakan Calhanoglu, Gianluigi Donnarumma e Zlatan Ibrahimovic in scadenza a giugno prossimo, ma la società vorrebbe evitare un tira e molla che possa far rischiare di perdere un calciatore che ha garantito un rendimento costante in 32 presenze in tutte le competizioni, condite anche da 2 reti. Calabria attualmente guadagna 1,1 milioni di euro ed ha già fatto arrivare al Milan le richieste economiche per il rinnovo attraverso i suoi procuratori.

La richiesta è di 2 milioni di euro, spiega Tuttosport, una cifra sostenibile per il Milan che ha tutte le intenzioni di voler accontentare il terzino. Insomma, manca poco per un matrimonio che, a quanto pare, "s'ha da fare".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.