Si ritira Hanyu Yuzuru, il “re del ghiaccio” giapponese

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 lug. (askanews) - Il doppio campione olimpico di pattinaggio, il giapponese Yuzuru Hanyu, ha deciso di ritirarsi oggi. Lo riferiscono i media nipponici.

L'amatissimo campione chiude la sua carriera all'età di 27 anni, a causa anche dell'infortunio che ha inficiato la sua esibizione alle Olimpiadi invernali di Tokyo di quest'anno.

Hanyu pone così termine a una carriera luminosa, che gli ha permesso di vincere tanto, di diventare un'icona in Giappone e di costituirsi un nutrito seguito di fan a livello nazionale e globale.

Già a febbraio, in seguito ai Giochi di Pechino che hanno visto la vittoria del suo rivale Nathan Chen, Hanyu aveva ventilato l'ipotesi di un ritiro.

In una conferenza stampa oggi a Tokyo, l'ancor giovane campione ha annunciato il suo ritiro dalle competizioni e ha detto che continuerà a tenere esibizioni per i suoi fan. "Non provo tristezza e voglio continuare a fare del mio meglio", ha affermato. "Non amo usare la parola ritiro. (...) voglio rimanere un atleta e voglio che le persone continuino a seguirmi mentre continuo a lottare".

Hanyu ha vinto il suo primo titolo olimpico a Sochi nel 2014. E si è confermato quattro anni dopo a Pyeongcheong, in un caso più unico che raro. E' stato anche campione del mondo nel 2014 e nel 2017. In mezzo, una lunga sfilza di successi e di infortuni.

Resta probabilmente l'amaro in bocca per il tentativo fallito di effettuare il quadruplo axel, mai riuscito ad altri prima, che doveva essere la sua arma vincente a Pechino. Il tentativo effettuato ai campionati nazionali giapponesi è fallito due volte. Lì, ha detto in seguito, è come se qualcosa fosse cambiato. Anche perché, dopo Pyeongchang, Hanyu aveva effettivamente - come ha raccontato oggi - pensato al ritiro, ma aveva deciso di restare proprio per diventare il primo pattinatore quel salto difficilissimo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli