Signori ottiene la grazia da Gravina: l'ex attaccante può tornare nel mondo del calcio

Giuseppe Signori può tornare nel mondo del calcio. È arrivata oggi la grazia da parte del presidente della FIGC Gabriele Gravina, che ha riabilitato in maniera definitiva l'ex attaccante dopo lo scandalo calcioscommesse che lo coinvolse nel 2011. Questo il comunicato ufficiale diramato dalla Federazione: "A conclusione dell’iter processuale della giustizia ordinaria, il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha concesso la grazia a Giuseppe Signori in relazione alla sanzione della preclusione definitiva irrogata dagli Organi di Giustizia Sportiva.L’ex calciatore della Nazionale, vice campione del mondo nel 1994, nel 2011 era stato sanzionato con cinque anni di squalifica con preclusione da qualsiasi categoria o rango della Federazione nell’ambito di un’inchiesta legata al Calcio Scommesse".

Immediata la replica di Signori, che ha manifestato tutta la propria soddisfazione sui social: "1 Giugno 2011 INIZIO - 1 Giugno 2021 FINE⁣10 ANNI - 120 MESI - 3.650 GIORNI⁣. Oggi il Presidente della FIGC Gravina ha firmato la grazia che cancella la radiazione.⁣ Grazie di cuore a tutti coloro che mi sono stati vicini in questi anni che mi hanno reso più forte e ancora più convinto che volontà e determinazione siano fondamentali per raggiungere gli obiettivi in ogni campo".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli