Simone Inzaghi negativo al coronavirus

·2 minuto per la lettura
Covid
Covid

L’allenatore della Lazio Simone Inzaghi è guarito dal coronavirus: l’uomo era risultato positivo al SARS-CoV-2 lo scorso 7 aprile 2021, insieme alla moglie Gaia Lucariello e ai loro due figli.

Lazio, Simone Inzaghi è guarito dal Covid

Nella giornata di sabato 24 aprile, l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi si è sottoposto a un doppio tampone che, in entrambi i casi, ha dato esito negativo: dopo 17 lunghi giorni di malattia, quindi, l’uomo è ufficialmente guarito dal Covid ed è pronto a tornare al lavoro.

Il tecnico della società di Lotito, contagiato dal coronavirus lo scorso 7 aprile, è già tornato ad allenare la Lazio e riprenderà il suo posto in panchina durante la gara di campionato che la squadra disputerà contro il Milan allo stadio Olimpico. La partita Lazio-Milan, infatti, verrà disputata alle ore 20:45 di lunedì 26 aprile, in occasione della 33esima giornata di Sere A, e verrà trasmessa in diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251.

Pertanto, la notizia della negativizzazione dell’ex calciatore giunge in un momento estremamente importante e in vista di una gara fondamentale, soprattutto in considerazione delle ambizioni dei biancocelesti in relazione alla propria posizione in Champions League.

Nel corso della sua battaglia contro il SARS-CoV-2, l’allenatore Inzaghi era stato sostituito dal suo vice, Massimiliano Farris, che ha accompagnato la Lazio nelle partite giocate contro il Verona, il Napoli e il Benevento.

L’annuncio della positività al coronavirus

L’annuncio della positività al Covid di Simone Inzaghi e dei membri della sua famiglia era stato diffuso dalla moglie dell’allenatore, Gaia Lucariello, tramite alcune stories pubblicate sul suo account Instagram ufficiale. Nonostante inizialmente sia la coppia che i due figli fossero asintomatici, proprio la donna ha manifestato un aggravamento delle condizioni di salute che ne hanno comportato il ricovero presso l’ospedale Spallanzani di Roma per effettuare accertamenti e controlli medici.