Skriniar: 'L'Inter per me significa tantissimo'. Plusvalenza reale, appuntamento all'anno prossimo

·1 minuto per la lettura

Milan Skriniar si candida a diventare una bandiera nerazzurra, magari con la fascia di capitano al braccio. Il 26enne difensore slovacco, rimasto a riposo in panchina venerdì scorso a Salerno, ha dichiarato al matchday programme prima della partita di oggi a San Siro contro il Torino: "Sono qui da 5 anni, l'Inter per me significa tantissimo ed è un onore vestire questa maglia".

ARIA DI RINNOVO - Il suo contratto scade a giugno 2023. I dirigenti nerazzurri sono impegnati nelle trattative con i calciatori in scadenza a fine stagione come Brozovic, Perisic e Handanovic. Ma si sono già dati appuntamento nei primi mesi dell'anno prossimo con l'entourage del calciatore per blindarlo con un nuovo accordo. Si ragionerà su un prolungamento fino al 2025, con ingaggio che dovrebbe salire da 3 ad almeno 4 milioni di euro netti a stagione. Skriniar è arrivato a Milano nell'estate del 2017 dalla Sampdoria per 19 milioni più l'attaccante Caprari, valutato 15 milioni. Due plusvalenze reali, non fittizie. Anche perché ora il cartellino di Skriniar vale almeno il doppio: quasi 70 milioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli