Slitta a maggio Preolimpico di Trieste di pallanuoto femminile

Adx
Askanews

Roma, 28 feb. (askanews) - La Fina ha posticipato dal 17 al 24 maggio prossimi il preolimpico di pallanuoto femminile, in programma presso il Centro Federale - Polo Natatorio Bruno Bianchi di Trieste, per le note vicende relative alla diffusione del Coronavirus e alle conseguenti misure adottate dai governi cui si riferiscono le federazioni sportive che hanno diritto a parteciparvi: Francia, Grecia, Israele, Kazakistan, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Slovacchia, Ungheria e Uzbekistan. Lo annuncia il presidente Fin Paolo Barelli. "Solo le relazioni internazionali e lo spirito di collaborazione del presidente Paolo Barelli e della Federazione Italiana Nuoto hanno evitato che la federazione mondiale cambiasse sede al torneo malgrado Grecia e Ungheria avessero manifestato la disponibilita' ad organizzarlo sia nelle date inizialmente previste (8-15 marzo) sia future", si legge in una nota della Fin.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...