Smalling, che paura: rapina in casa durante Roma-Ajax, i ladri lo costringono ad aprire la cassaforte

·1 minuto per la lettura

Mentre la Roma gioiva per il passaggio del turno, il difensore inglese Chris Smalling subiva in casa una rapina. Il calciatore giallorosso è stato costretto da tre ladri armati ad aprire la cassaforte presente nella sua abitazione. Un periodo no per Smalling alle prese con parecchi problemi fisici. ​La rapina è avvenuta alla presenza della moglie Sam e del figlio Leo di due anni. Smalling, che abita in una villa in zona Appia Antica, tra l'Ardeatina e l'Eur, nel cuore di Roma, stava dormendo quando nella notte tre uomini armati e incappucciati hanno fatto irruzione costringendolo ad aprire la cassaforte per rubare Rolex, gioielli e altri preziosi. Sul caso stanno indagando le forze dell'ordine, con la società pronta a sostenere il calciatore in tutto quello di cui avrà bisogno.