SPECIALE OLIMPIADI RIO 2016:

Sochi 2014 - Luxuria arrestata dalla Polizia russa, poi il rilascio

Ad annunciarlo, in un comunicato, è il presidente onorario di Gay project, Irma Battaglia. L'ex parlamentare è stata fermata mentre assisteva alle Olimpiadi con una bandiera con la scritta in russo 'Gay è ok'. Il rilascio è avvenuto dopo poche ore

Italpress
Sochi 2014 - Luxuria arrestata dalla Polizia russa, poi il rilascio
.

Visualizza foto

Vladimir Luxuria

"Ho appena ricevuto una telefonata da Vladimir Luxuria. È stata arrestata dalla polizia a Sochi mentre assisteva alle Olimpiadi con una bandiera con la scritta in russo 'Gay è ok'". Ad annunciarlo, in un comunicato, è il presidente onorario di Gay project, Irma Battaglia. "L'atteggiamento degli agenti è stato brutale e aggressivo. Nessuno parla inglese - prosegue la nota - Ora si trova da sola in una stanza con luci al neon sulla faccia, presumibilmente in stato di fermo. Chiediamo un intervento immediato del ministro Bonino". L'ex parlamentare di Rifondazione Comunista, prima transgender ad essere eletta tra i banchi dei deputati di un paese italiano, aveva postato su Twitter una fotografia che la ritraeva a Medal Plaza davanti ai cerchi olimpici, con in mano un ventaglio con i colori arcobaleno della bandiera della pace.

"Sono a Sochi! Saluti con i colori della rainbow, alla faccia di Putin!", il post di Luxuria, in protesta contro le leggi omofobe di Vladimir Putin che hanno spinto diversi capi di stato a disertare la cerimonia d'apertura. Il presidente russo, però, nei giorni passati aveva cercato di stemperare le polemiche facendosi riprendere abbracciato alla pattinatrice Irene Wurst, fuoriclasse olandese della velocità che non ha mai nascosto la propria omosessualità. Prima della notizia dell'arresto della transgender, all'anagrafe Wladimir Guadagno, aveva diffuso un comunicato anche il portavoce del Gay Center, Fabrizio Marrazzo.

"Luxuria siamo con te. Ricorda che oltre a Vladmir Luxuria e Vladimir Putin c'è anche Vladimir, il ragazzo gay che chiede asilo politico all'Italia a causa delle leggi e delle persecuzione omofobe russe. Chiediamo al Ministro Bonino la massima attenzione per tutelare Luxuria in questa protesta civile che è di tutta l'Italia. Questa è l'Italia che piace vedere a Sochi", recitava la nota. Luxuria, a quanto pare, era sbarcata nella città del Mar Nero con una troupe delle 'Iene’ per girare un servizio, molto probabilmente avente ad oggetto la legge anti-gay voluta dal governo russo. Le autorità locali non hanno ancora fornito notizie ufficiali sull'accaduto.

Il rilascio è comunque avvenuto dopo poche opre di fermo. A comunicarlo l'ex parlamentare con un sms al portavoce del Gay Center Fabrizio Marrazzo: "Sono stata liberata e assisterò ai Giochi".

***

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport

Visualizza commenti (150)
  • Rio 2016 - Le Olimpiadi dei record per il tiro a volo italiano

    Rio 2016 - Le Olimpiadi dei record per il tiro a volo italiano

    Dal nostro partner OAsport.it Altro »

    Eurosport - 33 minuti fa
  • Rio 2016 - L’Italia non smette di migliorarsi. Un Minisini in più a Tokyo 2020?
  • Olimpiadi: Budapest come Roma, Ungheria spaccata sull’organizzare i Giochi

    Olimpiadi: Budapest come Roma, Ungheria spaccata sull’organizzare i Giochi

    Gli atleti ungheresi hanno conquistato otto ori a Rio, facendo salire la febbre olimpica. Ma a Budapest, come a Roma, l’opinione pubblica è divisa sull’opportunità di organizzare i Giochi. Le capitale magiara è anch’essa candidata, insieme a Parigi e Los Angeles, ad ospitare quelli del 2024 e nel Paese si sono creati due schieramenti pro e contro le Olimpiadi. Zsolt Borkai è il presidente del Comitato olimpico ungherese: “Il dibattito deve anche concentrarsi sul rapporto costi/benefici sia in termini di sviluppo che di entrate economiche – spiega – Ma sono sicuro che un evento come questo rafforzerebbe il nostro orgoglio nazionale e l’unità degli ungheresi”. L’idea non piace a una persona su due, mentre solo una persona su tre appoggia completamente la candidatura. András Dancs è il fondatore del gruppo ‘No Olimpiadi’: “Tutto questo avrebbe un costo non solo per Budapest, ma per l’intero paese – sostiene Dancs – Questo è totalmente inaccettabile. Si tratta di migliaia di miliardi di fiorini che potrebbero essere spesi per scopi migliori”. L’ultima parola spetterà al Cio che potrebbe trovarsi di fronte ad una scelta per esclusione. “Questo palazzetto dello sport, dove sono stati celebrati i campioni olimpici, un giorno potrebbe essere una sede dei Giochi olimpici – conclude la corrispondente di euronews a Budapest, Andrea Hajagos – La risposta arriverà tra un anno, nel settembre 2017”. Olimpiadi, le sfide dopo Rio Roma 2024, la via stretta https://t.co/P386OaV7X6 pic.twitter.com/d8PQnyeord— Corriere della Sera (@Corriere) August 23, 2016 Olimpiadi Roma, Cantone: ci sono rischi, ma èè sbagliato dire no https://t.co/dc4fYqPORT pic.twitter.com/Vkx2h1Jja2— IlSole24ORE (@sole24ore) August 17, 2016 Altro »

    Euronews - 10 ore fa
  • Federer: "Peccato aver saltato le Olimpiadi"

    Federer: "Peccato aver saltato le Olimpiadi"

    Il campione svizzero torna a parlare del suo infortunio Altro »

    Omnisport - 12 ore fa
  • A-list Insider: Usain Bolt Rio 2016 cheating scandal, Jenna Coleman shuts down Prince Harry romance speculation

    A-list Insider: Usain Bolt Rio 2016 cheating scandal, Jenna Coleman shuts down Prince Harry romance speculation

    In this week's A-list insider: Usain Bolt caught with different women, Ariana Grande sued for copyright infringement and Jenna Coleman shuts down Prince Harry questions. It looks like Usain Bolt may be the world's fastest man both on and off the track. After a record-breaking stint at the 2016 Rio Olympics, the Jamaican sprinter has been enjoying the company of several different women. Altro »

    International Business Times - 15 ore fa