Social Football Summit, 27 e 28 settembre all’Olimpico

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 set. (askanews) - Tanti ospiti al Social Football Summit 2022, due giorni con i protagonisti del calcio italiano e internazionale, dedicato all'innovazione e alla digital transformation nella Football Industry. Il 27 e il 28 settembre 2022 allo Stadio Olimpico saranno presenti oltre 100 speaker per confrontarsi e condividere strategie e iniziative. La conduzione è stata affidata ad Ana Quiles che, nella due giorni di evento, sarà il volto del Social Football Summit e introdurrà i protagonisti che condivideranno i loro contributi con il pubblico presente sugli spalti. Quest'anno l'organizzazione del SFS prevede una progettazione degli spazi in grado di ospitare molte iniziative e sezione di approfondimento.

L'inaugurazione è prevista per il 27 settembre alle ore 9,30 con il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Valentina Vezzali, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l'Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale, Alessandro Onorato e il Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute, Vito Cozzoli, per poi continuare con l'intervento dell'Amministratore Delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo intervistato da Riccardo Trevisani.

Sempre nella mattina della prima giornata, il Panel "THE NEW ERA OF FOOTBALL: DROP OUT, GROWTH, REPOSITIONING AND OPPORTUNITIES" con gli interventi del Segretario Generale della Presidenza del Consiglio, Roberto Chieppa, la rappresentante delle FIFA, Ornella Bellia e il Presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini.

In un evento come quello di Football First, focalizzato sul valore dell'innovazione, non potevano mancare aziende provenienti dal mondo digitale come Google, Twitter, Meta, Volkswagen, Microsoft, YouTube, Amazon Aws, Almaviva, Infront, One Football, BIP, The Nemesis, TIM, le quali si alterneranno, nei due giorni di evento, nello stage principale.

Grande interesse per l'intervento, previsto per il 27 pomeriggio, di Khalida Popal - fondatrice ed ex capitano della nazionale femminile dell'Afghanistan, ora impegnata con l'organizzazione di "Girl Power" - la quale sarà intervistata da Ana Quiles.

Il programma del Social Football Summit 2022 prevede anche la presenza dei club di calcio e il supporto di Lega Serie A per discutere delle strategie di comunicazione e marketing, quindi delle attività di branding messe in atto dai top club globali e federazioni per interagire con i tifosi in tutto il mondo. Presenti anche il C.T. della Nazionale Maschile, Roberto Mancini, della Nazionale Femminile, Milena Bertolini e della Nazionale Under 21, Paolo Nicolato e poi ancora il Presidente della FIGC Gabriele Gravina, il Presidente della LNPB, Mauro Balata. E ancora Christian Vieri, Daniele De Rossi, Daniele Adani, Federico Pastorello, Andrea D'Amico, Joe Tacopina, Dario Mirri, Giampiero Mazza, e molti altri.

L'innovazione è il driver del programma del SFS22 e il 27 mattina nello stage 2 è prevista la presentazione delle idee selezionate per la challenge Multisoccer, realizzata in collaborazione con AlmavivA; start up e imprese si alterneranno sul palco per far conoscere i loro prodotti e servizi innovativi.

Da segnalare nel pomeriggio l'iniziativa "Futuro del calcio: Giovani e sostenibilità" con il Presidente Mauro Balata che incontrerà il C.T. Paolo Nicolato e altri ospiti. Un momento di condivisone e approfondimento su tematiche di grande interesse. Lo svolgimento della Commissione Marketing con tutti i rappresentanti delle squadre di Lega Serie A e la realizzazione di B-Future, iniziativa sulla formazione della Lega B con tutti i 20 club associati completano una giornata molto intensa. Il secondo giorno vedrà la presenza di molti ospiti internazionali con il Panel dal titolo "PRIVATE EQUITY IN THE FOOTBALL GOVERNANCE", con la partecipazione di Giampiero Mazza, Managing Director di CVC Capital, per poi continuare con gli interventi di One Football, Amazon Web Services, Infront e AdPlay.

Nel programma ci sarà uno spazio riservato alla blockchain, alle criptovalute e agli NFTs nel calcio, con un Panel organizzato in collaborazione con il MISE, AlmavivA e lo Studio Ontier.

Da segnalare i panel "OUTRAGED" con Michele Uva (Uefa) intervistato da Riccardo Cucchi e il panel "FROM WEB2 TO WEB3" con Michele Ciccarese di Lega serie A, Tommaso Bianchini del Napoli Calcio e T. Mueller di ONEFOOTBALL". E poi ancora il panel "MEDIA FACTORY: FIGC" con Giovanni Valentini, Direttore commerciale della FIGC, e Gli Autogol e l'incontro nello Stage 2 con Daniele De Rossi e Roberto Mancini.

L'intervista al Presidente della Lega PRO, Francesco Ghirelli e l'assemblea dei presidenti di Lega Pro sarà un momento di approfondimento ed insieme all'Impact Room organizzata da Italia Camp completeranno il programma della seconda giornata. La conclusione della due giorni di evento prevede una presenza importante per il calcio Italiano: alle 17:30 del 28 settembre, infatti, ci sarà l'intervista di Luca Marchetti al Presidente della FIGC, Gabriele Gravina. Nel contesto del SFS22 da ricordare la cena di gala del 27 settembre alle ore 20,30 al Chiostro del Bramante in occasione dei Football Summit Awards Tim, dove verranno consegnati 12 premi ai protagonisti del calcio, in una serata dedicata completamente alla celebrazione delle eccellenze.

Oltre 45 panel, 2 stage, 3 sale dedicate, 1 Area Networking, il Social Football Summit trasmesso in italiano e inglese sarà visibile sui canali Social della manifestazione e in diretta su Twitch Fantacalcio TV partner della manifestazione, che per l'occasione trasferirà i suoi studi all'interno dello Stadio Olimpico.