I sogni di Chiesa: "Centrare l'Europa League e vincere l'Europeo Under 21"

Il talento viola Federico Chiesa rivela a 'Sky' i propri obiettivi ed esalta Paulo Sousa: "E' stato coraggioso e ha visto in me un grande potenziale".

Alla sua prima stagione tra i professionisti ha stupito tutti, meritandosi la chiamata della Nazionale Under 21. Federico Chiesa, 19enne figlio d'arte, è una delle più belle sorprese della Serie A di quest'anno: ai microfoni di 'Sky', l'attaccante della Fiorentina si racconta.

"E' stata una grandissima emozione essere convocato da mister Di Biagio - spiega Chiesa - Si stanno gettando le basi per un grande futuro della Nazionale italiana, visti i tanti giovani che stanno trovando spazio e stanno emergendo in campionato".

Chiesa rivolge parole al miele per Paulo Sousa, artefice del suo lancio in prima squadra: "Fin dal primo giorno di ritiro ha creduto in me e in tre giorni ha deciso il mio futuro. Mi ha mandato in campo contro la Juventus alla prima giornata, è stato coraggioso e ha visto in me un grande potenziale".

Per il futuro immediato Chiesa junior rivela di avere due sogni nel cassetto: "Raggiungere l'Europa League con la Fiorentina e vincere l'Europeo con l'Under 21". Talento e ambizione, al ragazzo non manca nulla.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità