Solskjaer, confessione ai giocatori: esonero se lo United perde le prossime due

Ole Gunnar Solskjaer avrebbe confidato ai suoi giocatori che in caso di sconfitte contro Tottenham e Manchester City verrebbe esonerato.
Ole Gunnar Solskjaer avrebbe confidato ai suoi giocatori che in caso di sconfitte contro Tottenham e Manchester City verrebbe esonerato.

Ole Gunnar Solskjaer si gioca la panchina del Manchester United. In caso di sconfitte contro Tottenham e Manchester City, le quotazioni relative all'esonero aumenterebbero vertiginosamente. E il primo a saperlo sarebbe proprio il tecnico norvegese.

A riportarlo è il "The Sun". Secondo il tabloid inglese, infatti, l'allenatore della sponda rossa di Manchester avrebbe descritto lo scenario catastrofico direttamente ai suoi giocatori. Scherzi e panchine del destino.

Con José Mourinho, finito alla guida degli Spurs, pronto a sbarcare domani sera all'Old Trafford con l'intenzione di regalare una brutta serata a colui che lo ha sostituito lo scorso dicembre. Insomma, scenario tutt'altro che irreale.

A maggior ragione per una squadra che finora ha saputo solamente 18 punti in campionato, palesandro in lungo e in largo evidenti limiti struttuali. Secondo la stampa d'oltremanica, inoltre, ci sarebbe già un candidato forte pronto a raccogliere l'eredtà di Solskjaer: Mauricio Pochettino.

Fresco di esonero proprio dal Tottenham, il coach spagnolo sarebbe pronto a rimettersi subito in gioco, accettando così di buon grado l'eventuale proposta dei Red Devils.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...