Sondaggi, dal Pd alla Lega: chi sale e chi scende

Sondaggi elettorali
Sondaggi elettorali

Nuovi sondaggi politici ridisegnano gli equilibri all’interno della maggioranza e dell’opposizione. Dopo il voto in Umbria e in piena crisi dell’ex Ilva, infatti, ecco come cambiano le preferenze degli italiani e chi voterebbero in un’eventuale tornata di elezioni politiche.

VIDEO - Umbria, Salvini: “Il governo ha i giorni contati”

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il sondaggio Izi

Secondo le intenzioni di voto degli italiani espresse nell'ultima indagine realizzata da Izi, istituto indipendente di ricerca guidato da Giacomo Spaini, il centrodestra di Lega, FdI e FI insieme otterrebbe il 48.8% dei consensi. Infatti la Lega di Matteo Salvini è il primo partito (28.6%), seguito da Fratelli d'Italia (10.7%) e Forza Italia (9.5%). 

Pd, M5S, Italia Viva e gli altri partiti del governo giallorosso raccoglierebbero invece il 48.5% dei voti, con una differenza di appena 0.3 punti percentuali dal centrodestra.

In particolare, il M5S è dato al 17.9%, il Pd al 18.2%, al centro invece la creatura di Matteo Renzi, Italia Viva, sarebbe al 4.9%. 

VIDEO - Umbria, Zingaretti e la netta sconfitta

Le rilevazioni Ixé

Secondo il sondaggio Ixé commissionato dala trasmissione di RaiTre “Carta Bianca”, la Lega è il primo partito con il 32%, mentre si assiste a una lieve crescita del Pd che va al 19,5%. Continua la discesa del Movimento 5 stelle che raccoglie il 17,9% dei consensi. Forza Italia è al 7,7%, Fratelli d’Italia al 9,5% e Italia Viva va al 3,9%.

VIDEO - Umbria, Meloni: “Sonoro ceffone al governo”

I dati forniti da Swg

Per Swg, che ha condotto un sondaggio per il Tg di La7, il Partito Democratico è dato al 18%, mentre il M5s al 16,8%. Anche secondo queste rilevazioni, la Lega di Matteo Salvini si conferma primo partito con il 34,1%

Potrebbe interessarti anche...