Sorriso Torino: Avelar torna in campo dopo un anno e mezzo

Inglese rimpiazza Meggiorini nell'attacco del Chievo, dove compare il giovanissimo Depaoli. 4-2-3-1 per il Torino, dove torna dopo un anno Avelar.

Danilo Avelar è tornato. Il Torino riabbraccia il brasiliano, falcidiato dai guai al ginocchio che gli impedivano di scendere in campo con i granata da ben 18 mesi: è accaduto in amichevole, contro il Pinerolo (Serie D).

Il terzino uruguagio ha disputato oltre un'ora di match, riassaggiando il prato verde con la prima squadra un anno e mezzo dopo l'ultima volta: era metà settembre del 2015, il Toro giocava in casa del Chievo e Avelar si fece male inaugurando il suo calvario.

Dal brutto ko ad oggi, per il mancino, solo due apparizioni con la Primavera e tre convocazioni per la panchina da parte di Mihajlovic nelle sfide a Sassuolo, Roma e Fiorentina. Il peggio, per fortuna, sembra passato. Avelar è apparso in buona forma, fornendo segnali confortanti.

Per la cronaca, il Torino si è imposto 11-0 con i goal di Iago Falque (tripletta), Maxi Lopez (doppietta), Ljajic, Boyé, Obi, Molinaro, Acquah e del baby Iacuaniello.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità