Sospiro di sollievo in casa Inter: tamponi negativi, restano quattro i contagiati

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

In casa Inter, e non potrebbe essere altrimenti, tiene di nuovo banco il Coronavirus dopo le quattro positività emerse negli ultimi giorni che hanno portato allo stop alle attività nerazzurre imposto dall'ATS di Milano.

Samir Handanovic | Jonathan Moscrop/Getty Images
Samir Handanovic | Jonathan Moscrop/Getty Images

Quindi dopo le positività al Covid-19 di Danilo D'Ambrosio e Samir Handanovic (le prime in ordine di tempo) e quelle arrivate ieri di Stefan de Vrij e Matias Vecino, fermi gli allenamenti almeno fino al 21 marzo, con in più il rinvio della sfida tra Inter e Sassuolo della 28ª giornata di Serie A programmata per sabato 20 marzo (si parla di mercoledì per il recupero).

Stefan de Vrij | Jonathan Moscrop/Getty Images
Stefan de Vrij | Jonathan Moscrop/Getty Images

Nel frattempo il timore di un focolaio ancora più largo si è diradato dopo il risultato degli ultimi tamponi effettuati dal gruppo squadra nerazzurro: tutti negativi gli esiti dei test, che lasciano fermo a quota quattro il conto dei calciatori positivi al Coronavirus. A renderlo noto è l'edizione online del Corriere dello Sport.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.