Spal, Igor può partire

L'ambientamento nel calcio italiano di Igor Julio dos Santos de Paulo, per tutti Igor, il difensore brasiliano classe 1998 prelevato dal Salisburgo, non è stato facile. Impiegato da centrale o da esterno nel 3-5-2 Igor ha alternato buone prestazioni ad altre meno convincenti, ma la situazione di classifica dei ferraresi potrebbe convincere la società a cederlo a gennaio per puntare su giocatori di maggiore esperienza in vista della rincorsa alla salvezza.

Il ds della Spal Vagnati non ha escluso allora la partenza di Igor, finito nel mirino addirittura dell'Atalanta: "A gennaio vorremmo migliorare la squadra per arrivare alla salvezza - ha detto il dirigente intervistato da 'Sky Sport' - Sarà fondamentale che chi rimarrà e chi verrà creda in quello che è il nostro progetto e la nostra voglia di rimanere in Serie A. Vogliamo giocatori che abbiano il furore agonistico. Igor? Sta facendo bene, ma è molto giovane. Ha espresso solo il 20-30% del suo potenziale. Valuteremo tutte le possibilità insieme alla proprietà".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...