Spalletti è un 'rebus', la Roma si guarda attorno: idea Mancini

Mancini svela un retroscena di mercato che avrebbe potuto cambiare gli attuali rapporti di forza in Serie A: "Andavano pagati 35 milioni e stop".

Luciano Spalletti ancora alla Roma o via da Trigoria? Il 'rebus' resta vivo, ecco perchè i giallorossi si ritrovano costretti a valutare piste alternative. Una di queste, conduce a Roberto Mancini.

L'ex allenatore dell'Inter, secondo 'Il Tempo', entra a far parte della rosa di papabili a sostituire il tecnico toscano qualora questi decidesse di non rinnovare il contratto in scadenza a giugno.

La Roma ha avanzato la sua offerta, Spalletti entro un mese dovrà dire sì o no: se si dovesse giungere alla fumata nera, Pallotta e soci avranno l'obbligo di reperire un profilo adeguato a rimpiazzarlo.

Oltre all'ipotesi Emery, avvalorata dal possibile approdo di Monchi nei panni di ds, nonchè alle soluzioni italiane Gasperini e Di Francesco, un'altra idea 'nostrana' porta al Mancio.

L'allenatore jesino recentemente ha strizzato l'occhio ai giallorossi ("Grande club"), ma accetterebbe l'incarico solo se la società decidesse di investire prepotentemente nel prossimo mercato estivo.

La volontà principale è quella di continuare con Spalletti, ma il suo futuro è ancora nebuloso e non esclude nuovi scenari: Mancini, appunto.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità