Spalletti: "Al Napoli anche il prossimo anno"

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

(Adnkronos) - "Sono l'allenatore del Napoli per il secondo anno, se avete dei dubbi ditelo, io non ne ho. Il terzo è troppo in là, qui ci sono novità tutte le mattine quando ci alziamo e c'è qualcosa di nuovo". Lo dice il tecnico del club partenopeo, Luciano Spalletti, prima del match di domenica contro il Genoa. "Al di là della partita, ragioniamo anche per creare un Napoli sempre più forte. Apprezzo chi vuole stimolarci, chi punta ad obiettivi sempre più ambiziosi, però a volte si deve combattere con cose che sono fuori misura, a volte fatte anche ad arte per distruggere i miglioramenti fatti dall'anno scorso a questo e sono tante le cose. Noi andiamo avanti a costruire un Napoli ancora più forte".

Con qualche avvertenza anche alla stampa, dopo le polemiche degli ultimi tempi: "noi si riuscirà ad essere forti se ci sono giocatori forti che pensano nella maniera giusta, con un comportamento professionale, anche con tifosi che ci sostengono perché sono importanti. Come un'informazione che ci rispetti e non che crei duemila dubbi ad arte. L'ambiente deve essere più pulito possibile. Serve tutto questo, dei passi in avanti si possono fare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli