L'Arsenal beffa le italiane: presi Kiwior e Fresneda

Getty Images

Rivelazione e capolista della Premier, l'Arsenal non vuole lasciare nulla al caso nella strada verso gli obiettivi stagionali: ormai raggiunto quello del ritorno in Champions League, il mirino si sposta ora su quello più ambizioso, provare a vincere il campionato dopo 19 anni di digiuno.

Ecco allora che la coda del mercato di gennaio sta per portare ben tre rinforzi al tecnico Mikel Arteta. Il primo arriva dalla Serie A ed è il difensore polacco dello Spezia Jakub Kiwior: affare da circa 25 milioni più bonus, per quella che diventa la cessione più remunerativa della storia del club ligure. Seguito da diversi altri top club, anche italiani, Kiwior, classe 2000, arrivato nel Golfo nel 2021, è reduce dal Mondiale con la Polonia, con cui ha disputato quattro partite su quattro da titolare.

All'Emirates arriva inoltre l'attaccante esterno Leandro Trossard del Brighton, che ha già superato le visite mediche ed è in dirittura d'arrivo anche l'acquisto di Ivan Fresneda, l'esterno sinistro difensivo classe 2004 del Real Valladolid, che era anche sul taccuino della Juventus.