Spinazzola-Politano, Inter e Roma trattano: prestito con obbligo legato alle presenze

Inter e Roma trattano ancora per lo scambio Spinazzola-Politano ma l'accordo non c'è ancora: possibile prestito con obbligo legato alle presenze.
Inter e Roma trattano ancora per lo scambio Spinazzola-Politano ma l'accordo non c'è ancora: possibile prestito con obbligo legato alle presenze.

Dopo una fase di stallo in cui si è temuto che tutto potesse saltare, la trattativa tra Inter e Roma per formalizzare lo scambio Politano-Spinazzola continua ma la fumata bianca non c'è ancora.

Il club nerazzurro aveva richiesto un supplemento di visite mediche per l'esterno umbro, trovando l'opposizione giallorossa: non un semplice dettaglio che ha rischiato di provocare una fumata nera con il conseguente ritorno dei due giocatori alle rispettive squadre (si erano già sottoposti ai controlli medici di rito).

Secondo quanto riportato da 'Sky Sport',  la formula del trasferimento di Spinazzola e Politano dovrebbe tramutarsi in prestito con obbligo di riscatto legato ad un numero di presenze ancora da definire (tra 15 e 16). Da stabilire l'entità delle apparizioni in campo per essere considerate valide: se da almeno 45 minuti o 90, e quindi un match intero.

Se le due società troveranno un accordo l'Inter avrà così il suo nuovo esterno sinistro da consegnare a Conte, alle prese con i problemi fisici di Asamoah e con il rendimento non eccezionale di Biraghi. Dal canto suo, la Roma potrà contare sul sostituto di Zaniolo che ha già concluso la stagione dopo la rottura del crociato che ha messo a repentaglio la partecipazione agli Europei con la Nazionale di Roberto Mancini.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...