Splendida vittoria della nazionale azzurra contro il San Marino

·2 minuto per la lettura
Italia San Marino
Italia San Marino

Un risultato strardinario dietro questa vittoria dell’Italia che ha battuto per 7-0 il San Marino superandolo in modo netto durante una partita amichevole che si è tenuta presso la Sardegna Arena. Si tratta di un match questo fondamentale, non solo perché il CT della Nazionale ha potuto sprimentare avendo a disposizione una rosa di 33 giocatori, ma anche perché questa è stata l’occasione per definire gli ultimi dettagli prima dell’amchevole che si terrà venerdì 4 giugno contro la Repubblica Ceca presso lo stadio di Bologna. Il primo appuntamento uffciale sarà invece il giorno 11 giugno presso lo stadio olimpico di Roma per la gara Italia-Turchia.

Italia San Marino, la formazione

Ecco qual è stata la formazione di Italia – San Marino

ITALIA (4-3-3): Cragno; Toloi, G. Mancini, Ferrari, Biraghi; Castrovilli, Cristante, Pessina; Bernardeschi, Kean, Grifo. Ct: Mancini.

SAN MARINO (4-5-1): E. Benedettini; Ma. Battistini, Fabbri, Rossi, Grandoni; E. Golinucci, Mularoni, F. Tomassini, Hirsh ; Palazzi; Nanni. Ct: Varrella.

Nela seconda parte del primo tempo, Bernadeschi ha segnato sbloccando il risultato il 31esimo minuto. Al 34esimo Ferrari ha segnato, mentre nel secondo tempo Politano ha firmato una doppietta al 49esimo e al 77esimo minuto. Al 67esimo ha segnato, mentre Pessina ha segnato al 75esimo e all’86esimo del secondo tempo.

Italia San Marino, primo tempo sotto tono

Il primo tempo è inziato sotto le aspettative con un San Marino che è stato in grado di chiudersi in difesa rimanendo compatto nella sua zona di campo. La squadra però si riscatta quando il CT Mancini fa la sua prima sperimentazione spostando Kean a destra. Al 31esimo Bernardeschi firma il primo gol per l’Italia, mentre il risultato si consolida al 34esimo del primo tempo.

Italia San Marino, goleada nel secondo tempo

Con la sosituzione di Kean e la chiamata di Politano ha avuto ufficialmente inizio anche il secondo tempo. Politano segna due gol di cui uno al 49esimo dell’inizio della ripresa, mentre il secondo è arrviato al 77esimo del secondo tempo. Arriva quindi anche la doppietta di Pessina firma ufficialmente i primi gol con la Nazionale e nello specifico al 75esimo e all’86esimo del secondo tempo.

Italia San Marino, la conferenza stampa di Mancini

Nel frattempo durante la conferenza stampa c’è stata una grande soddisfazione per Mancini sul rendimento della squadra in particolare su Bernardeschi e Pessina che nonostante sua giovane età ha regalato una buona performance. Sui dubbi stando a quanto riporta calcionews24 ci sono molti dettagli da definire: “Ci sono un paio di ballottaggi, risultato di oggi scontato ma la voglia di fare bene ci ha confermato alcune cose e ci aveva portato ad avere dei dubbi. Fino a lunedi ci portiamo dietro i dubbi, a centrocampo abbiamo il problema di Sensi e Verratti. Pessina è un giocatore bravo, duttile e tecnico è molto importante”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli