SS Lazio, Lotito: "Vinciamo con merito senza scappatoie"

adx/sam

Roma, 9 gen. (askanews) - "In passato c'è stato qualche momento duro ma noi siamo la Lazio e tutti ci devono rispettare. Vinciamo con merito in tutte le discipline, senza cercare scappatoie. Noi ci siamo e ci saremo come dimostrano oggi i nostri 120 anni di storia, che in pochi possono vantare". Lo dice il patron della Lazio Claudio Lotito, intervenendo alla celebrazione dei 120 anni della polisportiva Lazio in corso al salone d'onore del Coni.

"Il nostro ruolo - aggiunge - ci vede portare avanti tutti i giorni con orgoglio i nostri valori: rispetto e merito. Rappresentiamo un esempio, i valori dello sport. Questo orgoglio lo dobbiamo dimostrare quotidianamente, diventando una famiglia unita che vince e perde insieme. Possiamo creare le condizioni per crearla sempre più grande e credibile, che rappresenta tutti quelli che si identificano in quei valori fondamentali per raggiungere gli obiettivi. Tutti insieme possiamo farlo".

A margine della celebrazione ha parlato anche il ds della Lazio Igli Tare: "Scudetto? Sono discorsi che non ci riguardano. Dobbiamo restare umili, concentrati e con la stessa fame, consapevoli di essere una grande squadra. L'obiettivo è la Champions, non dobbiamo mai perderlo di vista. Poi se ci dovessimo trovare a lottare per qualcosa d'altro nelle ultime giornate allora non ci tireremo indietro".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...