Stefano Tacconi operato, a breve inizierà riabilitazione

(Adnkronos) - Stefano Tacconi, come previsto, è stato operato questa mattina e presto dovrebbe iniziare la riabilitazione. L’ex portiere della Juventus, ricoverato dal 23 aprile ad Alessandria per un'emorragia cerebrale, è stato sottoposto a "un intervento per svincolarlo dal drenaggio esterno ventricolare cerebrale posizionato in precedenza per l’emorragia, permettendogli così di avviarsi al percorso di riabilitazione", si legge in una nota di Andrea Barbanera, direttore della Struttura di Neurochirurgia, che precisa: "Non si è quindi trattato di un’operazione dovuta a una complicanza del suo stato di salute, ma una conclusione già prevista del suo percorso di cura. Ora dovrà affrontare alcuni giorni di decorso post-operatorio e poi, se non ci saranno complicazioni, potrà iniziare la riabilitazione".

A dare notizia del nuovo intervento a cui sarebbe stato sottoposto Tacconi è stato ieri il figlio. "Domani (oggi, ndr) papà verrà sottoposto ad un altro intervento chirurgico, supererà anche questa", ha scritto sui social Andrea Tacconi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli