Storico ko del Dream Team USA

Sportal.it

Dall'Australia arriva una storica sconfitta per la Nazionale americana di pallacanestro, il cosiddetto "Dream Team": dopo 13 anni e 78 vittorie consecutive, la squadra allenata da coach Gregg Popovich ha perso 98-94 in casa dei "Boomers" nell'ultima amichevole premondiale.

Davanti ai 52mila spettatori dello stadio di Melbourne, riadattato per l'occasione per ospitare la pallacanestro, gli australiani hanno avuto la meglio grazie a un giocatore attivo in NBA proprio nei San Antonio Spurs di Popovich, Patty Mills, autore di 30 punti complessivi, 10 dei quali realizzati negli ultimi minuti.

Notevoli, per l'Australia, anche la prova da 16 punti e 9 rimbalzi di Andrew Bogut e quella da 15 punti di Joe Ingles, mentre per gli Stati Uniti ha brillato il solo Kemba Walker, autore di 22 punti.

L'ultima sconfitta del Dream Team risaliva addirittura al 2006, quando a sorprendere gli Stati Uniti fu la Grecia nella semifinale del Mondiale giocato in Giappone.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...