Stramaccioni può ripartire dal Qatar: offerta choc, contatti già avviati

Francesco Guerrieri
·2 minuto per la lettura

Andrea Stramaccioni può ripartire dal Qatar. L'ex allenatore di Inter, Udinese, Panathinaikos, Sparta Praga e Esteghlal ha ricevuto un'offerta choc dal Paese che ospiterà il Mondiale nel 2022. Nei giorni scorsi c'è già stato un primo incontro insieme al suo agente Federico Pastorello, e in queste ore Stramaccioni sta valutando la proposta per una nuova avventura in Medio Oriente.

IL SUCCESSO IN IRAN - Sarebbe la seconda dopo quella in Iran all'Esteghlal, dove è entrato fin da subito nel cuore dei tifosi lasciando un grande ricordo. Così forte da creare delle spillette con il suo volto e ancora oggi ogni momento è buono per ritirarle fuori. Strama for president. In campo la squadra andava che era una bellezza, l'aveva presa in zona retrocessione e l'ha riportata al primo posto dopo sei anni dall'ultima volta (QUI il racconto). In poco tempo ha conquistato tutti, e proprio questo grande successo avuto in Iran può aprirgli le porte del Qatar, per una nuova esperienza di calcio e di vita. Lì andrebbe a misurarsi con allenatori del calibro di Xavi e Laurent Blanc, entrando a far parte di un mondo in costante crescita. C'è chi scherza dicendo che "In Qatar ci sono più stadi che abitanti": 14 impianti per la precisione, in 8 dei quali si giocheranno le partite del Mondiale.

IL CALCIO QATARIOTA - In un momento nel quale anche Cina e Giappone faticano a livello economico, il Qatar è forse l'unico Paese che non sta risentendo della crisi mondiale. E' la nazione con il reddito pro capite più grande al mondo, negli ultimi anni stanno investendo molto sul calcio con l'obiettivo di farsi trovare pronti per il Mondiale in casa. Nel 2019 la nazionale ha vinto la Coppa d'Asia eliminando squadre storicamente più forti come Iran e Giappone, ma per scoprire il vero segreto di questi successi bisogna tornare più indietro: anno 2004, nasce la Aspire Academy, l'accademia per far crescere i talenti iraniani di tutti gli sport, calcio compreso. E per continuare a crescere vogliono puntare su un allenatore italiano: Andrea Stramaccioni può sbarcare in Qatar, per scrivere anche lì un pezzo di storia.