Stranezze del pallone: Moggi docente in un corso per procuratori

Luciano Moggi sarà docente in un corso per preparatori: recentemente l'ex Juventus è stato radiato a vita per i fatti di Calciopoli.

Luciano Moggi è stato uno dei volti principali di Calciopoli, scandalo che nell'estate 2006 colpì profondamente il calcio italiano: per quei fatti l'ex dirigente della Juventus è stato radiato a vita dal Consiglio di Stato, sentenza definitiva a cui non potrà più ricorrere.

Un duro colpo per 'Big Luciano' che però, a quanto pare, sembra aver conservato il suo fascino nel mondo del pallone: come riportato da 'Repubblica' infatti, dal prossimo 24 al 27 aprile sarà uno dei docenti in un corso per procuratori che si terrà a Pescara.

Insieme a lui anche Pierpaolo Marino e l'avvocato Pierfilippo Capello (figlio di Fabio), oltre a Donato Di Campli, agente tra gli altri di Marco Verratti, stella del PSG.

Una decisione destinata a far discutere, giustificata così dall'organizzatore del corso, Mattia Grappasonno: "Moggi è un maestro che ha ancora tanto da insegnare, fino a prova contraria non ha ammazzato nessuno. Fu colui che prese gente del calibro di Zidane ed Ibrahimovic e non è poco".

Moggi avrà dunque l'opportunità di continuare a far sentire la sua voce nel mondo nel calcio, nonostante una radiazione che però ha finito col macchiare in maniera indelebile una carriera di primo livello.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità