Striscione a Trigoria, Fonseca: "Inaccettabile"

webinfo@adnkronos.com
Adnkronos

Striscione contro Zaniolo, "penso che chi l’ha fatto non è un tifoso di calcio, non è accettabile. Non è una persona che ama il calcio". Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, alla vigilia del derby della Capitale condanna il gesto ma rivolge un plauso ai tifosi andati a vedere l'allenamento: "E' bellissimo per noi vedere questo appoggio dei nostri tifosi romanisti, sono molto contento di vedere questo sostegno. E’ importantissimo per noi. In tutti i momenti i nostri tifosi hanno fatto sempre un sostegno importante per noi e in questo momento dobbiamo lottare per loro e fare una buona partita perché loro meritano il nostro impegno" 

Fonseca parla anche degli equilibri tra le due squadre: "La Lazio in classifica è più forte perché è al terzo posto, noi siamo al quarto. Ma dobbiamo dimostrarlo in campo domani che siamo forti. Penso che questa sia una partita speciale, in cui sono tutti motivati, non abbiamo bisogno di parlare di più perché la motivazione è alta". 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...