"Stuprata a 15 anni dal mio allenatore"

Yahoo Notizie
Sarah Abitbol e Stephane Bernadis nel 2001
Sarah Abitbol e Stephane Bernadis nel 2001

Dichiarazioni shock dell'ex pattinatrice francese Sarah Abitbol. La ex pluricampionessa, vincitrice di medaglie agli Europei e ai Mondiali di pattinaggio, ha raccontato all'Equipe e all'Obs di essere stata vittima di violenze sessuali e stupro fra il 1990 e il 1992, tra i quindici e i diciassette anni, da parte del suo ex allenatore Gilles Beyer.

GUARDA ANCHE: Tonya Harding, cosa successe veramente?

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La Abitbol, che ora ha 44 anni, ha denunciato il "silenzio organizzato nello sport di alto livello".

"Cominciò a fare cose orribili, fino ad abusi e a stuprarmi a 15 anni. Era la prima volta che un uomo mi toccava" racconta la ex campionessa in un video visibile sul sito del settimanale L'Obs, alla vigilia dell'uscita di un suo libro sull'argomento, "Un silenzio così lungo".

Medaglia di bronzo ai Mondiali di pattinaggio artistico a coppie nel 2000, Sarah Abitbol non è l'unica a testimoniare gli abusi subiti da ragazzina. Diverse ex pattinatrici francesi di alto livello accusano i loro allenatori di stupri e aggressioni sessuali subiti tra la fine degli Anni '70 e '90.

LEGGI ANCHE: Giada Dall'Acqua, morta nel sonno l'ex pattinatrice azzurra

Potrebbe interessarti anche...