Suarez ko, il Barcellona punta sui giovanissimi Abel Ruiz e Marques

Per ovviare alla lunga assenza di Suarez, Quique Setién ha aggregato alla prima squadra Abel Ruiz ed Alejandro Marques. Entrambi sono del 2000.
Per ovviare alla lunga assenza di Suarez, Quique Setién ha aggregato alla prima squadra Abel Ruiz ed Alejandro Marques. Entrambi sono del 2000.

Quique Setién è approdato da pochi giorni sulla panchina del Barcellona, ma è già chiamato a fare i conti con un problema importante: l’infortunio occorso a Luis Suarez.

Segui la Liga in diretta streaming su DAZN

Il campione uruguaiano, che nei giorni scorsi è stato operato a seguito di un infortunio al menisco esterno del ginocchio destro, ha praticamente già chiuso la sua stagione e la sua stagione e la cosa rischia di pesare non poco sulle sorti dei blaugrana.

In attesa di vedere se il club si muoverà o meno in sede di calciomercato, la sensazione è quella che attualmente le scelte in attacco siano ridotte al minimo. Quique Setién potrà ovviamente contare su fuoriclasse del calibro di Messi e Griezmann, oltre che sul giovanissimo Ansu Fati e su Ousmane Dembele (che però dovrebbe restare ai box per infortunio per almeno un altro mese), troppo poco forse dal punto di vista numerico per una squadra che punta a vincere la Liga e la Champions League.

Come riportato da Marca, almeno per il momento il Barcellona ha deciso di attingere dalla sua squadra B. Quique Setién ha infatti chiesto di aggregare Abel Ruiz e Alejandro Marques, ovvero due ragazzi nati nel 2000. Il primo è una punta che può agire anche da esterno d’attacco che ha svolto la preparazione estiva con la prima squadra e che fa parte delle rappresentative giovanili della Spagna, mente il secondo, che è nato in Venezuela, pur essendo considerato un grandissimo talento, in questa stagione ha giocato pochissimo, anche perché il suo contratto scadrà a giugno e le trattative non hanno portato ad un accordo per il rinnovo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...