Suarez-Roma, il retroscena di mercato: c'era l'accordo con i Friedkin

·1 minuto per la lettura

Luis Suarez, attaccante dell'Atletico Madrid, sarebbe stato a un passo dal vestire la maglia della Roma la scorsa estate. Questa la clamorosa indiscrezione lanciata da La Repubblica e che riguarda l'attaccante uruguaiano, cercato anche dalla Juventus.

La Roma cercava un attaccante e aveva in pugno Luis Suarez, non si sa se prima o dopo la storia dell'esame farsa. Ma il giocatore non avrebbe dovuto sostenere l'esame per farsi tesserare dalla Roma perché i giallorossi, a differenza della Juventus, avevano ancora a disposizione uno slot per gli extracomunitari.

Luis Suarez | Soccrates Images/Getty Images
Luis Suarez | Soccrates Images/Getty Images

Luis Suarez ha lasciato il Barcellona a parametro zero, firmando poi con l'Atletico Madrid, ma era tentato da un'avventura all'estero, in particolare da un'esperienza in Serie A. Juventus e Roma ci hanno provato. I Friedkin - racconta il quotidiano - avevano in mano un'intesa per un contratto biennale da circa 5 milioni di euro a stagione. Ma allora perché l'affare non è andato in porto? La sorprendente trattativa, condotta sulla base di diverse riunioni mai rese note, è saltata perché la Roma ha perso tempo, permettendo all’Atletico Madrid di inserirsi e soffiarlo ai giallorossi.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità del calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli