Sudafrica-Angola, l'arbitro rifila una testata ad un giocatore

L'episodio è avvenuto durante l'amichevole Sudafrica-Angola: dopo aver fischiato fallo, l'arbitro Joshua Bondo ha colpito un angolano con una testata.

Un episodio del tutto singolare, che potrebbe avere pesanti conseguenze per l'arbitro Joshua Bondo. In occasione dell'amichevole tra Sudafrica e Angola, il fischietto ha colpito un giocatore con una leggera testata.

La 'vittima' in questione è l'angolano Masuekama Natael, che dopo essersi visto fischiare un fallo contro è andato a protestare contro l'arbitro. Bondo non ha voluto sentire spiegazioni ed è andato dritto faccia a faccia contro il terzino, colpendolo prima con la testa e poi con il braccio teso.


Il giocatore è subito crollato a terra per evidenziare il gesto del direttore di gara, quasi a chiedere un provvedimento e quasi dimenticandosi che l'autore del gesto era proprio colui che dovrebbe tenere sotto controllo il match.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità