Super Mario World: Balotelli perde il calcio d'inizio causa lacci difettosi

In uno dei momenti più strani della stagione, Balotelli ha avuto problemi con le scarpe sin da inizio gara. Il goal in trasferta è ancora un miraggio.

A volte capitano quei giorni. Mario Balotelli forse lo sapeva, quando è sceso in campo in maglia Nizza contro il Nantes nel pomeriggio di sabato: titolare nell'undici di Favre, non ha preso parte all'azione per i primi due minuti a causa di un problema con i lacci delle scarpe.

L'attaccante ha avuto bisogno di qualcuno dalla panchina per aiutare a legarli, in uno dei momenti più bizzarri della stagione. Una volta sistemate le scarpe, le cose non sono andate meglio. Balotelli è ancora alla ricerca del suo primo goal stagionale fuori casa in territorio francese: occasione mancata anche allo Stade de la Beaujoire.

1-1 tra Nizza e Nantes, con i sogni di Balotelli e compagni che paiono sempre più lontani: sette lunghezze dalla capolista Monaco e speranze di titolo spazzate via, a sole otto gare dal termine.

Intanto si parla del futuro di Balotelli, visto il contratto in scadenza a giugno: sarà il Napoli la sua successiva squadra? Il suo agente, Mino Raiola, glissa: "E' ancora troppo presto per parlare del suo futuro".

 

Balotelli ha sempre evidenziato di essere felice a Nizza, aprendo alla possibilità di rimanere in Francia anche nella prossima stagione: di certo alcune decisioni, come la sostituzione operata da Favre a Nantes non sono per nulla piaciute all'ex Manchester City.

Da canto suo il tecnico è stato chiaro: "Non conosco giocatori contenti per un cambio, non solo qui. Quando giocavo neanche io amavo essere sostituito, me lo ricordo bene". In ogni caso Balotelli ha pubblicato su Instagram un messaggio di incoraggiamento per i suoi compagni.

Nelle ultime settimane, tra l'altro, Balotelli ha pubblicato messaggi relativi alle sue ex squadre: questa volta è il turno del Manchester City, con una rete segnata al Norwich in premier League, probabilmente una delle più casuali nella storia del torneo.

Un goal che probabilmente avrà mostrato anche la sua donna preferita, la figlia Pia, star nelle foto di Balotelli. Super Mario ha mostrato la bambina vestita da Elsa, del celeberrimo film Frozen.

Mario avrà la possibilità di trascorrere più tempo padre-figlia, anche in virtù della mancata convocazione con l'Italia. Nonostante questo, rimane il tifoso numero uno della Nazionale azzurra.

La Nazionale rimane il suo obiettivo a lungo termine, quello principale. Obiettivo che potrà arrivare più facilmente in caso di qualificazione del Nizza in Champions League, nonostante gli infortuni di Cyprien e Plea. Dovrà essere il trascinatore numero uno per vestire ancora la casacca azzurra.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità