Superlega, Ceferin: 'Semifinali Champions? Poche possibilità che non si svolgano, ma in futuro sarà diverso'

·1 minuto per la lettura

Le semifinali di Champions League non sono in pericolo. Arrivano nuove parole del presidente della Uefa Aleksander Ceferin (leggi QUI e QUI le altre dichiarazioni), che all'emittente Pop Tv ieri sera ha spiegato come la posizione di Chelsea, Manchester City e Real Madrid non sia a rischio: "Ci sono relativamente poche possibilità che le partite non si svolgano, ma in futuro sarà diverso. La chiave è che la stagione è già iniziata. Se cancelliamo gli incontri, i canali televisivi chiederanno un risarcimento. I club britannici? Terremo conto del fatto che hanno ammesso il loro errore. Ma se gli altri vogliono partecipare alle nostre competizioni, dovranno contattarci e noi dovremo risolvere i problemi".

PROGRAMMA REGOLARE - Nessun rischio di blocco o ipotesi ripescaggio dunque, le due semifinali si terranno regolarmente come da programma: martedì 27 aprile l'andata tra Real Madrid e Chelsea (ritorno il 5 maggio) e mercoledì 28 PSG-Manchester City (ritorno il 4 maggio).