Superlega, le scuse del patron del Liverpool in un video

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Superlega europea, il patron del Liverpool fa mea culpa. Dopo la rinuncia al progetto, insieme agli altri 5 club inglesi, il proprietario dei Reds John W. Henry ha postato questa mattina sui canali social del Liverpool un video nel quale afferma senza giri di parole: "Chiedo scusa a tutti i tifosi, ai giocatori, alla squadra".

"Voglio scusarmi con tutti i fan per il disagio che ho causato nelle ultime 48 ore. Va detto che il progetto presentato non sarebbe mai durato senza il supporto dei tifosi. Nessuno la pensava diversamente in Inghilterra, in queste 48 ore si è visto chiaramente che non avrebbe resistito. Vi abbiamo ascoltato, vi ho ascoltato", dice il patron, che estende le sue scuse al tecnico Jurgen Klopp e al resto della squadra: "Loro -sottolinea- non hanno nessuna responsabilità per quanto accaduto. Io sono l'unico responsabile".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.