Superlega, Manfridi: "Una sorta di Disney del pallone, non è detto che si rigeneri'

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Nell'invisibile si era costruita questa grande macchina che avrebbe creato un macro circo elitario, una enclave che avrebbe dovuto essere spettacolo. Solo spettacolo con i migliori funamboli della piazza, un recinto, un Eldorado antipopolare, una sorta di Disneyland del pallone". E' quanto ha dichiarato all'Adnkronos il regista e autore teatrale (Ultrà, Roma-Liverpool 1-1) Giuseppe Manfridi sull'ipotesi, al momento naufragata, della Superlega.

"Fino a qualche giorno fa - ha aggiunto Manfridi - solo una possibilità, ad oggi smontata, destituita, non è detto che la Superlega si riproponga, che si rigeneri. Un'idea, a mio avviso, basata sul concetto di mercificazione di un'intero campionato. Onore ai tifosi e alla loro comprensibile e condivisibile reazione", ha concluso.