Supersport, Portimao: Caricasulo vola e conquista la Superpole

Lorenza D'Adderio
motorsport.com

Comincia dalla Superpole la lotta fra i piloti della Supersport, tornati in pista questo fine settimana sullo spettacolare tracciato di Portimao. La lotta entra nel vivo ma a dominare è sempre il team Bardahl Evan Bros, che monopolizza le prime due posizioni della griglia di partenza. È Federico Caricasulo a conquistare la Superole in un finale al fotofinish, con il tempo di 1’44”220. L’italiano precede il compagno di squadra Randy Krummenacher, secondo in griglia. Lucas Mahias agguanta la prima finale alla fine e conquista il terzo posto.

Caricasulo e Krummenacher sono separati da 444 millesimi, con quest’ultimo secondo nonostante un dolore alla gamba sinistra che gli impedisce di guidare al massimo, causato da una caduta nella prima sessione di prove libere. Il poleman stacca di ben 7 decimi Mahias, stoico protagonista del round dello scorso anno e terzo in qualifica, con un tempo fatto segnare nelle ultime fasi di sessione.

Apre la seconda fila Isaac Viñales, in testa nelle prime fasi di qualifica ma finito poi a terra negli ultimi minuti. Sessione finita in anticipo per lo spagnolo, che mantiene comunque la quarta piazza. Alle sue spalle troviamo Raffaele De Rosa, quinto e protagonista anche lui di una scivolata. Il portacolori MV Agusta paga ben 9 decimi dal poleman e precede Ayrton Badovini, sesto.

Il primo ad andare oltre il secondo di distacco è Hikari Okubo, settimo. In terza fila con lui troviamo Jules Cluze, decisamente meno efficace del solito e solo ottavo nella Superpole portoghese, ad 1.1 secondi da Caricasulo. Chiude la terza fila Kyle Smith, nono, mentre ai margini della top 10 si piazza Jules Danilo.

Rimangono più attardati gli altri italiani, Gabriele Ruiu è 13esimo, mentre bisogna scorrere la classifica per trovare Federico Fuligni, 22esimo. Michael Canducci e Giancluca Sconza sono 24esimo e 25esimo rispettivamente.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...