Tale padre, tale figlio: primo goal in carriera per Justin Kluivert

Figlio dell'ex Milan Patrick, Justin Kluivert ha trovato il goal con l'Ajax all'età di 17 anni e 10 mesi: sua la rete del pari contro l'Excelsior.

Tale padre, tale figlio? Presto per dirlo, ma intanto i crismi perché Justin Kluivert possa ripercorrere la carriera di papà Patrick sembrano esserci tutti: stesso ruolo, stessa squadra d'esordio, stessa propensione a bucare i portieri avversari.

Il 17enne Justin, che diventerà maggiorenne soltanto il 5 maggio, ha segnato oggi pomeriggio il suo primo goal da professionista con la maglia dell' Ajax: un suo colpo di testa ha riportato in quota il club di Amsterdam sul campo dell' Excelsior, andato in vantaggio pochi minuti prima per effetto di un'autorete di Tete.

17 anni, 10 mesi e 23 giorni: tanto ci ha messo Kluivert jr., schierato dall'inizio per la quarta volta in campionato da Peter Bosz, a rompere il ghiaccio. L'ex attaccante di Milan e Barcellona, per la cronaca, aveva impiegato un po' più tempo: il primo goal della sua carriera con la prima squadra dell'Ajax era arrivato nella Supercoppa olandese disputata contro il Feyenoord il 21 agosto 1994, all'età di 18 anni, un mese e 25 giorni.

Del resto, che Justin Kluivert non fosse un raccomandato 'spinto' da un cognome illustre lo si era già capito lo scorso 15 gennaio, il giorno del suo esordio in Eredivisie: lanciato da Bosz in casa dello Zwolle, aveva contribuito a sbloccare un match ostico iniziando l'azione del vantaggio firmato dal dischetto da Schöne.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità