Tampa Bay, vittoria sudata con i Giants

·1 minuto per la lettura

Vittoria 25-23 molto più sudata del previsto per i Tampa Bay Buccaneers nel Monday Night dell'ottava settimana di regular season in NFL. I New York Giants, sconfitti in cinque delle prime sei partite, sembravano destinati a fare da vittima sacrificale ma hanno venduto cara la pelle. Nel primo tempo i padroni di casa hanno difeso egregiamente, concedendo solo due field goal agli ospiti e tornando negli spogliatoi sul 14-6. Nella ripresa però è arrivata la rimonta dei favoriti della vigilia, che pur rischiando ancora di perdere hanno portato a casa il sesto successo stagionale. L'eterno Tom Brady ha completato 28 passaggi su 40 con due TD Pass e zero intercetti. La sua linea però non lo ha difeso al meglio: due i sacks subiti. Tampa, tirato un sospiro di sollievo, dovrà comunque migliorare se vorrà dimostrare sul campo di essere davvero una squadra da titolo. Già settimana prossima contro i New Orleans Sainst servirà una prestazione decisamente diversa per evitare una brutta sconfitta. I Giants invece dopo aver sprecato una ghiotta occasione nel prossimo turno faranno visita alla più abbordabile Washington.