Tamponi Juve: la speranza di Pirlo su Cuadrado e Alex Sandro in vista dell'Inter

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

La Juventus deve fare i conti ancora una volta con il Coronavirus. Sono 8, da inizio pandemia, i giocatori risultati positivi al virus. Le ultime tre positività sono arrivate all'inizio del 2021: prima Alex Sandro, poi Juan Cuadrado e qualche giorno anche Matthijs de Ligt.

La Juventus si trova nuovamente in bolla. Un problema in più per Pirlo che non potrà fare molto turnover in Coppa Italia, non potendo ‘allargare’ la rosa. Essendo la Juve in bolla Pirlo non potrà nemmeno attingere dalle giovanili per fare turnover in Coppa Italia.

Alex Sandro | Jonathan Moscrop/Getty Images
Alex Sandro | Jonathan Moscrop/Getty Images

Domenica sera però c'è l'Inter e secondo Tuttosport aumentano le speranze in casa bianconera di riavere a disposizione Alex Sandro e Juan Cuadrado. Il brasiliano (lievemente sintomatico) potrebbe sottoporsi a nuovo tampone tra domani e venerdì e in caso di negatività potrebbe tornare a disposizione per la gara con i nerazzurri. Cuadrado, asintomatico, dovrebbe sottoporsi a tampone nella giornata di venerdì e anche per il colombiano, in caso di negatività, potrebbe arrivare la convocazione per i nerazzurri. Impossibile invece la presenza di De Ligt nel derby d’Italia, visto che per il prossimo tampone l’olandese dovrà aspettare almeno sino al 18 ma dovrebbe esserci in Supercoppa con il Napoli.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A.