Tanto Milan contro lo Sparta Praga: 3-0 secco. Le pagelle della squadra rossonera

Marco Deiana
·3 minuto per la lettura

Sorprendente e brillante. Così possiamo definire questo Milan versione 2020-21. La formazione rossonera trova l'ennesimo risultato positivo in questa annata, vincendo in casa contro lo Sparta Praga nella seconda giornata del Gruppo H di Europa League. 3-0 secco contro la squadra ceca con le firme di Brahim Diaz, Rafael Leao e Diogo Dalot. In mezzo anche un rigore sbagliato di Zlatan Ibrahimovic.

Rossoneri da subito padroni del campo e della partita. E il gol al 24' è la normale conseguenza del forcing del Milan. Brahim Diaz recupera palla sulla trequarti e fa scattare la ripartenza rossonera, accompagnata da Zlatan Ibrahimovic che si allarga e serve al centro dell'area di trequartista spagnolo che mette a sedere un difensore e deposita la palla in rete con il suo piede debole. Dieci minuti più tardi Ibrahimovic ha l'opportunità di raddoppiare ma stampa sul palo un calcio di rigore che lui stesso si era procurato. Nella ripresa i padroni di casa chiudono la partita. Al 57' Rafael Leao deposita in rete da pochi passi un bellissimo assist di Dalot dalla sinistra e dieci minuti più tardi c'è gloria anche per l'ex Manchester United che taglia tutto il campo senza palla e riceve una verticalizzazione millimetrica di Bennacer, trasformandola in rete a tu per tu con il portiere avversario.

Una prestazione solida e di qualità quella del Milan che si conferma in forma strabiliante. La squadra sembra ormai giocare a memoria e anche cambiando gli elementi in campo il risultato non cambia.

Le pagelle del Milan

Tatarusanu 6 - Non subisce nessun tiro degno di nota. Giornata tranquilla e di normale amministrazione.

Calabria 6,5 - Partita più che sufficiente. Non ha grossi problemi in fase difensiva nella sua corsia e crea spesso superiorità numerica sulla destra in fase offensiva. Dal 68' Conti 6 - Una piccola sbavatura difensiva ma rivede il campo dopo tanti mesi. Deve ritrovare condizione.

Kjaer 6 - Meno lucido e preciso del solito. Tatticamente ineccepibile, qualche piccola sbavatura in fase di palleggio e disimpegno.

Romagnoli 6,5 - Dà grande sicurezza a tutto il reparto. Dall'81' Duarte sv - Ritrova il campo dopo diverse settimane di assenza causa Covid-19.

Dalot 7 - Più ala che terzino. Spinge come un treno su quella fascia e nella ripresa mette un doppio punto esclamativo al suo match con un bellissimo assist per il raddoppio di Rafael Leao e con la rete del 3-0.

Tonali 6,5 - Parte timidamente, sembra quasi fuori da ogni schema. Lentamente prende coraggio e dà il suo contributo alla causa. Continua il suo inserimento in uno schema e ruolo nuovo per lui.

Bennacer 8 - Dominatore assoluto del centrocampo. Qualità e quantità. Difende e attacca con la stessa intensità. E assist al bacio per Diogo Dalot per il 3-0. Fenomenale. Dall'81' Kessié sv - Entra per far rifiatare Bennacer.

Bennacer, migliore in campo di Milan - Sparta Praga | MARCO BERTORELLO/Getty Images
Bennacer, migliore in campo di Milan - Sparta Praga | MARCO BERTORELLO/Getty Images

Castillejo 6 - Pigro. Raramente cerca la giocata ma si affida più al palleggio corto e lo scambio sicuro. Più utile in fase difensiva, come equilibratore tattico, che in fase offensiva dove spesso perde il tempo della giocata utile.

Krunic 6,5 - Partita di sostanza per l'ex Empoli che sta trovando sempre più spazio in questa squadra. Vicino al suo secondo gol in Europa League ma su una lunga verticalizzazione di Kjaer non si accorge in tempo dell'uscita del portiere avversario e calcia il pallone addosso all'estremo difensore. Dall'88' Maldini sv - Pochi minuti in campo, non valutabile.

Brahim Diaz 7,5 - Gol a parte (nato da un suo recupero sulla trequarti), il calciatore arrivato dal Real Madrid dà l'impressione di poter creare sempre una giocata vincente e di qualità.

Ibrahimovic 6,5 - Un assist, un rigore sbagliato e qualche ottima sponda. È sempre il solito Ibra, pretende il massimo da se stesso e dai compagni. Dal 46' Rafael Leao 7 - Entra ad inizio ripresa e timbra subito il cartellino depositando in rete un ottimo assist di Dalot.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.