Tare: 'Rinvio di Torino-Lazio per i casi Covid? Il pensiero c'è, ma aspettiamo le verifiche dei tamponi'

·1 minuto per la lettura

Prima della sfida di Champions League con il Bruges, il direttore sportivo della Lazio Igli Tare è intervenuto a Sky Sport: "Viviamo così da un bel po', in un ambiente surreale: dobbiamo essere positivi, chi scenderà in campo stasera ha le carte in regola per fare bene.

Correa leader? Penso che può dare di più, ma allo stesso tempo è importante. E' stato fondamentale anche nella prima gara, ha fatto un grande assist e sa anche lui di poter dare di più.

Acerbi è qualcosa che da quando faccio il calciatore non ho mai visto, una forza della natura così. Vive per il calcio, è un punto di riferimento per tutta la squadra con il suo atteggiamento, dentro e fuori dal campo.

Giocarci il jolly rinvio in campionato per i tanti casi di Covid? Il pensiero ci passa, ma abbiamo avuto riscontri in passato (riferimento a falsi positivi, ndr) che ci portano ad attendere tutte le verifiche dei tamponi. Venerdì tireremo le somme.

Szoboszlai vice-Milinkovic? Ormai fa piacere che sia cresciuto tantissimo (sorride, ndr)".