Tassotti: "Shevchenko vorrebbe tornare al Milan in futuro"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'Ucraina sta scrivendo la storia a Euro 2020. La formazione guidata da Andriy Shevchenko ha conquistato l'accesso ai quarti di finale contro l'Inghilterra, match che si giocherà allo stadio Olimpico di Roma, battendo la Svezia all'ultimo secondo dei tempi supplementari. Un risultato che premia il lavoro fatto finora in panchina dall'ex attaccante e incentiva la sua Nazionale a ripetersi anche di fronte ai Tre Leoni.

Ucraina | Ian MacNicol/Getty Images
Ucraina | Ian MacNicol/Getty Images

E dopo l'Europeo? Chissà se Shevchenko lascerà oppure proseguirà il suo rapporto professionale con la Federcalcio ucraina. L'unica certezza è che Sheva farà ritorno al Milan un giorno, parola del vice Mauro Tassotti ai microfoni di Sky Sport: "So che ci pensa, nella sua testa c'è la volontà di tornare al Milan, dove ha fatto tanto bene da calciatore. Credo che sia una cosa che in futuro vorrebbe fare".

D'altronde, lo stesso Shevchenko è rimasto molto affezionato ai colori rossoneri e all'Italia: "Inghilterra a Roma? Spero che in Italia ci sarà tanto supporto per noi. Affronteremo una grande squadra, mi aspetto una partita difficile. Sto vivendo un’emozione pazzesca per la quale vale la pena di vivere". Ora la palla passa al Milan, le cui priorità restano comunque Stefano Pioli e il cammino da compiere nella prossima stagione.

Segui 90min su Instagram e Twitch!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli