Tebas: "Credo che Juve, Barcellona e Real Madrid saranno escluse dalla Champions. Dovrebbero avere paura"

Juve, Barcellona e Real Madrid potrebbero essere escluse dalla Champions League la prossima stagione per colpa del loro coinvolgimento in prima linea nel progetto Superlega: ad annunciarlo è Javier Tebas, presidente della Liga, ai microfoni di El Golazo de Gol TV.

Javier Tebas | PIERRE-PHILIPPE MARCOU/Getty Images
Javier Tebas | PIERRE-PHILIPPE MARCOU/Getty Images

"Hanno infastidito molti club europei e le istituzioni. L'idea della Superlega da tempo è un sogno di Florentino Perez, non un tema dettato dal Covid come hanno provato a vendercela. Il concetto non è morto. Vogliono che tutto giri attorno ai grandi club e che gli altri siano comparse e che si genuflettano", queste le parole rilasciate dal numero uno della Liga.

Tebas ha poi concluso: "Quelli che devono aver paura sono Barcellona, Real Madrid e Juventus. Non voglio immaginare una Champions senza di loro ma può succedere. Sanzioni economiche? No, credo che per la situazione che si è creata questi tre club saranno esclusi dalla prossima Champions League e dovrebbero aver paura. Ho questa sensazione".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli