Superlega, Tebas: "Bene governo italiano, Uefa ha ragione"

·1 minuto per la lettura

"La decisione del Governo italiano di costituirsi a difesa della Uefa nel giudizio sulla Superlega presso la Corte di giustizia europea, credo che sia adeguata". E' l'opinione espressa dal presidente della Liga spagnola Javier Tebas all'Adnkronos sulla decisione annunciata ieri dalla sottosegretaria allo sport Valentina Vezzali. Federcalcio e Coni hanno caldeggiato la scelta al governo anche perché la candidatura italiana a Euro 2028 avrebbe perso di peso politico se Roma non avesse appoggiato la Uefa, ma secondo Tebas "la decisione è adeguata non per le questioni legate all'Europeo ma perché nel caso della Superlega la Uefa ha ragione", ha aggiunto il numero uno della Liga.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli